Oct 27, 2021

Come abilitare il controllo parentale su YouTube

Megan Proops

Megan Proops

Esperta prodotto

How to set up YouTube parental controls

Ogni giorno, milioni di bambini in tutto il mondo guardano YouTube. La piattaforma è spesso l’opzione preferita per tenersi al passo con le ultime tendenze, per ottenere un aiuto extra nei compiti o per trovare suggerimenti per i loro videogiochi preferiti. Si tratta di una risorsa impressionante che mette a disposizione tante tipologie di video educativi e divertenti. Tuttavia, dal momento che molti di questi contenuti sono generati da utenti, può essere difficile assicurarsi che i ragazzi siano sempre in contatto con tematiche appropriate. Per questo, abbiamo dato un’occhiata ai contenuti preferiti dai più giovani per comprendere il motivo per cui è importante monitorare la loro attività e come abilitare il controllo parentale su YouTube per tenerli al sicuro.

Che cosa guardano i ragazzi su YouTube

Più della metà dei bambini di età inferiore a 11 anni guarda YouTube almeno una volta al giorno. Circa il 25% dei contenuti visualizzati può essere classificato in un certo senso come educativo – sebbene solo una piccola parte sia davvero destinata a tale finalità e rappresenti contenuti dal valore istruttivo. Questo non significa che non siano presenti contenuti educativi ma piuttosto che questi non sempre arrivano ai bambini se non è quello che stanno cercando nello specifico.

Anche se alcuni video contengono scene violente, come sparatorie che appaiono in alcune trasmissioni di videogiochi in streaming, è più probabile che i ragazzi siano esposti a contenuti inappropriati durante gli stessi annunci pubblicitari. E dal momento che l’85% dei video contiene annunci, si tratta probabilmente dell’aspetto più complesso da controllare. Il 15% dei video che non contengono i cosiddetti ads sono in genere programmi incentrati sull’istruzione, come lezioni caricate dagli insegnanti le quali forniscono un ulteriore incentivo alla ricerca volontaria di contenuti positivi.

Come abilitare il controllo parentale su YouTube

Esistono tante modalità per assicurarti che i tuoi figli siano al sicuro su YouTube e che fruiscano esclusivamente di contenuti dall’alto valore educativo. Se desideri attivare il controllo parentale sull’app YouTube o sullo stesso sito web, la stessa piattaforma ha un paio di funzionalità utili per la protezione di base. Disattiva la Riproduzione automatica per aiutare i tuoi ragazzi a controllare meglio i video che guardano e attiva la Modalità con restrizioni per filtrare in automatico i contenuti inappropriati. Nota che l’algoritmo di YouTube non è perfetto (quindi qualcosa potrebbe sfuggire ai suoi filtri) e che dovrai impostarlo separatamente per ciascun browser. È possibile bloccare questa impostazione su un computer ma non è possibile farlo su telefoni o tablet, dai quali i ragazzi potranno disattivarla con maggiore facilità.

How to set up parental controls for YouTube

Filtra i risultati di ricerca su YouTube dei tuoi figli

Con gli strumenti di controllo parentale di Qustodio puoi assicurarti che la Modalità con restrizioni rimanga attivata sui dispositivi dei tuoi figli. Abilita la ricerca sicura per rimuovere i contenuti nocivi dai risultati di ricerca su YouTube (così come su Google e Bing). In questo modo nasconderai anche la sezione riservata ai commenti sotto ogni video in modo che i ragazzi non interagiscano con estranei o siano esposti a messaggi inviati da troll.

Blocca o limita l’accesso al sito e all’app di YouTube

Puoi anche scegliere di bloccare o limitare l’accesso a youtube.com e all’app YouTube con la funzionalità Monitoraggio YouTube di Qustodio. Se stai configurando il controllo parentale di YouTube per Chromebook o Android, allora ti consigliamo di bloccare il sito web e impostare un limite orario per l’app (dal momento che su Android o Chromebook i limiti di tempo non possono essere impostati per un sito web specifico). 

 Il controllo parentale di YouTube per iOS funziona invece in maniera leggermente diversa dato che le impostazioni per sito web e app sono collegate. Ciò significa che se usi Qustodio per bloccare youtube.com, anche l’app di YouTube verrà bloccata (e viceversa). Analogamente, quando si imposta un limite di tempo per l’app, questo sarà applicato anche al sito web.

Quando si deve proteggere un computer Mac o Windows non c’è da preoccuparsi dell’app YouTube visto che da queste piattaforme è possibile accedere solo al sito web, quindi è sufficiente scegliere se bloccare o consentire l’accesso.

Monitora i video guardati su YouTube

Se consenti ai tuoi figli di accedere a YouTube, gli strumenti di segnalazione di Qustodio offrono un modo semplice per vedere a che contenuti stanno accedendo. Dalla dashboard delle attività e dalla cronologia infatti, è possibile visualizzare le ricerche effettuate e consultare l’elenco dei video visti. Facendo click su un video, sarai reindirizzato su YouTube per guardarlo tu stesso, in modo da poter vedere esattamente quello che hanno visto i ragazzi.

Incoraggia la visione intenzionale

Oltre a impostare i controlli parentali, ti consigliamo di guardare YouTube con i tuoi figli e di parlare con loro dei contenuti a cui accedono. Aiutali a iscriversi a canali istruttivi con cui hai avuto buone esperienze per ridurre le probabilità che inizino a navigare in maniera casuale, inciampando in materiale per adulti. Tutto questo aiuterà i tuoi ragazzi a consumare contenuti in maniera più consapevole e controllata.

L’ampia offerta di YouTube include ogni genere di contenuti, dai video didattici utili nei compiti a dibattiti sull’attualità e offre numerose opportunità di apprendimento oltre che di intrattenimento. Se si utilizza solo per i suoi aspetti positivi, questa piattaforma può diventare una grande risorsa per te e la tua famiglia. Vedrai che attivare il controllo parentale per YouTube, parlare con i tuoi figli di ciò che guardano e incoraggiare una visualizzazione mirata ti aiuterà a rendere positiva l’esperienza di tutta la tua famiglia.

Vuoi maggiori informazioni su come attivare il controllo parentale per YouTube con Qustodio? Scopri tutto qui.

In che modo Qustodio può aiutarti a proteggere la tua famiglia?

Qustodio è il modo migliore per tenere i tuoi figli al sicuro e aiutarli a creare abitudini digitali sane. I nostri strumenti di controllo parentale garantiscono che i ragazzi non accedano a contenuti inappropriati o passino troppo tempo davanti agli schermi.